Buona estate Ragazzi

Ogni tanto ho un pensiero per voi… soprattutto per i più piccoli, sempre affamati di nuovi progetti… e adesso che la scuola è finita S B I Z Z A R R I T E V I  !

 

wrap-a-loom-1.jpg

prendete un telaietto a cornice (potete trovare kit completi – ago matasse pettine …. – e non sulla mia pagina Facebook e instagram ed ordinarli scrivendomi direttamente al indirizzo di posta elettronica nodidautore@gmail.com) e mettetevi comodi. Vi occorrono forbici, filato ago da tessitura pettine e fantasia.

i fortunati che hanno avuto la possibilità di seguire un corso direttamente con me sanno che è possibile buttare prima nero su bianco un piccolo progettino da poter eseguire prima di iniziare il lavoro… così da avere delle linee guida durante il lavoro…

 

wrap-a-loom-2.jpgscegliete il filo di ordito che servirà a dare struttura al vostro tessuto e dopo aver realizzato un cappietto aggrappatelo ad un dentino del vostro telaietto, fatte un doppio nodo ancorandolo per bene e…wrap-a-loom-3.jpg

…iniziate a passarlo da una estremità all’altra mantenendo la giusta tensione.. (ragazzi… i fili di ordito devono suonare come le corde di una chitarra… ma non troppo! trovate un giusto compromesso 🙂 )

wrap-a-loom-4.jpg

a questo punto fermate con un doppio nodo il vostro ordito, tagliate e … ecco pronta la base del vostro tessuto… o come dico io lo scheletro del corpo del vostro progetto.wrap-a-loom-5.jpg

Cartoncino si, cartoncino no? dipende da quello che andrete a realizzare … in ogni caso soprattutto per chi è alle prime armi, per non trovarsi in difficoltà una volta chiuso il lavoro è sempre meglio lasciare un po’ di respiro alle estremità, altrimenti vi troverete a litigare con il lavoro a chiusura.

wrap-a-loom-7.jpg

adesso prendete il vostro agone (per lavori così piccoli la classica navetta è sconsigliata, a meno che non vogliate realizzare un tessuto monocromatico… allora vi converrà caricarla – scriverò un articolo appositamente per questo – in modo tale da non dover trascinare al vostro seguito metri e metri di filo ogni volta) e inseritelo saltando un filo di ordito in modo alternato: uno si…uno no…uno si… uno no….

 

mi raccomando alla Cimosa (estremità destra e sinistra) non tirate troppo… e non stringete: evitare il tanto antiestetico effetto a clessidra 🙂

 

IL LIMITE NON ESISTE…. SOLO FANTASIA…..!!!!

 

wrap-a-loom-8.jpg  buona estate ragazzi!!!

andate al mare e nei parchi… correte a piedi nudi… rilassatevi sotto il sole… ridete tanto… abbiate pensieri positivi… non andate a letto troppo tardi… bevete tanta acqua e dedicatevi ai lavoretti manuali… avrete una vita intera per essere attanagliati dallo stress di telefoni, pc e tecnologie 😀

 

Alessandra

Nodi d’autore

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s